Vista Vision Universo Salute – Brescia, Day Hospital Borgo Wuhrer 800.99.99.55
day-hospital-borgo-wuhrer-astigmatismo-patologie

ASTIGMATISMO

Cos’è l’Astigmatismo?

L’occhio viene comunemente considerato come una sfera, ma in realtà la sua parte anteriore che si chiama cornea ha una forma leggermente ellissoidale, in altre parole esiste una differenza tra il raggio di curvatura verticale e quello orizzontale. La differenza fra questi due raggi si chiama astigmatismo e consideriamo fisiologico un astigmatismo di 0,50 diottrie.

Ovviamente l’influenza sulla capacità visiva è legata alla entità del difetto, ma già piccoli astigmatismi sono responsabili di discomfort visivo e per tale motivo va sempre corretto.

Il motivo del discomfort visivo è dovuto al fatto che vengono proiettate più punti focali sulla retina e questo porta ad avere immagini sfocate o lievemente sdoppiate. L’astigmatismo può essere associata a miopia, ipermetropia e presbiopia. Normalmente si modifica in modo estremamente modesto nel tempo, tanto che modifiche importanti vanno sempre attentamente indagate.

Sintomi.

La presenza di astigmatismo fa sì che l’immagine venga focalizzata in modo differente nei diversi meridiani della retina: di conseguenza, alcune parti risultano focalizzate mentre altre parti no. Guardando una “E”, ad esempio, gli occhi possono concentrarsi solo sulle linee orizzontali o solo sulle linee verticali. In alcuni casi, il cristallino può compensare questo difetto mettendo a fuoco prima una parte dell’immagine e poi le altre parti, in modo che il cervello possa elaborare una visione più chiara. Quando l’astigmatismo è grave, il livello di distorsione è maggiore: in questo caso, ad esempio, un soggetto astigmatico potrebbe guardare un quadrato ma vedere un rettangolo. Per compensare questo difetto, gli occhi si sforzeranno e questo causerà mal di testa, lacrimazione e bruciore, affaticamento, nonché dolore al bulbo oculare e all’arco ciliare.

  • day-hospital-borgo-wuhrer-medicina-esteticatreatment
  • day-hospital-borgo-wuhrer-trattamenti-estetici

    Diagnosi.

    Si tratta di  un difetto che spesso non ci rendiamo conto di avere. Pertanto, è bene sottoporsi a esami oculistici fin dall’infanzia. Vengono eseguiti diversi test per diagnosticare l’astigmatismo e determinarne il tipo:

    • Un esame della capacità visiva monoculare con l’uso della Tabella Ottotipica sia per adulti che per bamini;
    • Topografia Corneale: permette di ottenere una mappatura dettagliata della superficie corneale;
    • Autorefrattometria / Schiascopia in cicloplegia per misurare il potere di rifrazione dell’occhio.
    • Rifrazione Soggettiva: misura correttamente l’astigmatismo del paziente.
    • day-hospital-borgo-wuhrer-astigmatismo-prima

      Prima

    • day-hospital-borgo-wuhrer-astigmatismo-dopo

      Dopo

      Soluzione.

      L’Astigmatismo normalmente viene corretto utilizzando lenti correttive (occhiali o lenti a contatto) o chirurgicamente.
      La prescrizione delle lenti correttive deve essere sempre effettuata dopo un’attenta visita oculistica al fine di misurare con precisione l’astigmatismo e individuare la lente più adatta.

      Per correggere l’astigmatismo si può ricorrere alla chirurgia refrattiva laser, che consente di liberarsi dalla dipendenza di occhiali e lenti a contatto.

      © Vista Vision Srl, Tutti i diritti riservati
      R&D
      Demoweb.it | Design: Yoomultimedia.com